TABLE OF CONTENT

SINOSSI

anderson 2016 - gop candidate

Dì la verità, prima di leggere questo titolo avresti mai pensato che una cosa del genere fosse possibile? Scommettiamo di no perché, quella di inventare Alex Anderson, è la classica idea folle, di quelle che, un secondo dopo averne sentito parlare, pensi «ma perché non è venuta in mente anche a me?».

Alex in realtà è Alessandro che, dovendo lanciare il suo ultimo romanzo negli Stati Uniti ha prima immaginato e poi messo in atto una strategia di social media marketing che ha assunto le sembianze di una vera e propria campagna elettorale per la conquista della Casa Bianca, ripresa dai media di tutto il mondo.

Alex Anderson si è materializzato e ha preso vita attraverso un sito internet e un profilo Twitter con i quali è riuscito a convincere decine di migliaia di americani della sua reale esistenza, e che fosse davvero in corsa per la nomination repubblicana.

Con Luca Rigoni (TgCom24), Carlo Cattaneo (Lettera43 e altre testate) e Antonino Caffo (Panorama, Data Manager e Vice), Alessandro Nardone ripercorre la storia di Alex analizzandone ogni sfaccettatura: dall’appoggio a Edward Snowden all’analisi dello scontro tra Trump e la Clinton, fino alle considerazioni in merito alle tecniche utilizzate per dare vita al “candidato della Rete”, raccontate anche attraverso una gallery dei tweet e dei messaggi più significativi (e anche divertenti) della prima campagna elettorale in cui un italiano, di fatto, si è candidato alla presidenza degli Usa.